Come scegliere la racchetta da tennis?

 In Blog

La scelta della racchetta è sempre stato un argomento di dibattito tra i tennisti. Sia che siano neofiti o esperti.

Molti scelgono in base al tifo o alla moda del momento, anche se questo è uno dei modi più sbagliati.

Bisogna scegliere una racchetta in base a certi parametri ed a caratteristiche prefissate, per poi testarle sul campo. In alcuni negozi specializzati avrai anche la possibilità di testarle sul campo, visto che non sempre le caratteristiche tecniche corrispondono all’idea che si ha della racchetta.

Passiamo ora ad analizzare alcune caratteristiche che differenziano le varie tipologie di racchette.

Prendiamo innanzitutto il piatto corde. Con un piatto più grande avremo una rotazione maggiore.

Diminuendo la dimensione del piatto corde invece avremo più precisione e controllo di palla.

Oltre al piatto corde, teniamo conto anche dello spessore del telaio.

Con un profilo più spesso si avrà più spinta e una rotazione maggiore, mentre telaio meno spessi saranno più precisi.

Inoltre telaio con una maggiore rigidità avrà una risposta di palla sul piatto più uniforme e uno sweetspot più ampio, ma trasmetterà più vibrazioni al braccio. Quindi se soffrite di epicondilite optate per una racchetta non troppo rigida.

Lo schema delle corde è un altro aspetto da non sottovalutare. Più è fitto lo schema e più la racchetta sarà precisa, mentre con uno schema meno fitto avremo più rotazione e potenza.
Una racchetta con un bilanciamento del peso distribuito verso il manico sarà più precisa e maneggevole. Poi come ultima cosa, tieni conto del peso della racchetta. Più aumenta il peso e meno vibrerà la racchetta, ma avrà un inerzia maggiore sulla palla.

Post recenti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca